thumbnail Ciao,

Il presidente del Palermo ha lasciato intendere che se i viola accetteranno di riscattare il giocatore non ci saranno problemi per il suo trasferimento definitivo.

Dopo un periodo difficile (è stato relegato a secondo portiere da Montella, che gli ha preferito Neto) Emiliano Viviano è tornato titolare tra i pali della Fiorentina. Ed ha anche espresso il desiderio che a fine anno la società viola lo possa riscattare dal Palermo, che ne detiene il cartellino.

Del suo futuro, ai microfoni di Firenzeviola.it, ha parlato il patron rosanero Maurizio Zamparini: "L'ultima parola relativamente al futuro di Viviano la ha sicuramente la dirigenza della Fiorentina, hanno la possibilità di esercitare il diritto di riscatto (fissato a 7,5 milioni di euro). Per lui abbiamo ricevuto tante offerte dall'estero, ma con questo accordo scritto i viola se lo sono praticamente aggiudicato".

Da queste parole di evince chiaramente come il patron rosanero non ha alcuna intenzione di operare uno sconto sul prezzo che è stato concordato durante la sessione di mercato estiva. Viviano dovrà quindi convincere tifosi, dirigenza e allenatore viola di valere tutto questo denaro da qui alla fine del campionato.

Sullo stesso argomento