thumbnail Ciao,

L'attaccante brasiliano conferma di vivere da separato in casa nel club toscano, dopo il ritorno in Brasile saltato all'ultimo alla fine del calciomercato invernale.

Con alcune dichiarazioni rilasciate al quotidiano genovese 'Il Secolo XIX', l'attaccante brasiliano Ze Eduardo, di proprietà del Genoa, ha spiegato di vivere da separato in casa con il Siena, squadra alla quale è stato ceduto in prestito la scorsa estate.

"E' tutto finito - ha affermato la punta - Mi alleno con il Siena ma non gioco. Sono io che non voglio". Ze Eduardo aveva già raggiunto un accordo con il Vasco da Gama per il suo trasferimento in Brasile, ma alla fine tutto è saltato.

E la punta è delusa anche dal comportamento del Genoa, visto che la cessione in prestito al Siena è arrivata per lui come un fulmine a ciel sereno. "Non mi aspettavo che andasse così. - ha sottolineato il giocatore - durante l’estate mi sono allenato bene ed ho segnato parecchio. Poi nell’ultimo giorno di mercato il  presidente mi ha chiamato dicendomi che dovevo andare via assieme a Gilardino per lasciare posto a Borriello".

Ora il brasiliano attende con fiducia la prossima sessione estiva di calciomercato, e spera che possa finalmente concretizzarsi il suo ritorno in patrio, dato che il suo amore per l'Italia non è mai sbocciato.

Sullo stesso argomento