thumbnail Ciao,

La società vuole trattenere a tutti i costi il tecnico salentino, corteggiato da Chelsea e Real. Il montenegrino è il primo obiettivo: il suo futuro però è tutto da decifrare.

La Juventus è preoccupata: come riferisce stamane 'Tuttosport', infatti, due big europee come Chelsea e Real Madrid continuano a fare una corte serrata al tecnico bianconero Antonio Conte. L'allenatore salentino non vorrebbe lasciare la squadra torinese, ma alla fine potrebbe cedere alle lusinghe per soddisfare la legittima ambizione di essere un vincente anche sul palcoscenico europeo.

In Corso Galileo Ferraris sanno bene che la costruzione di una grande Juventus non può prescindere da Conte, che è stato il vero protagonista dei successi degli ultimi due anni della squadra torinese. Così Marotta e Paratici pensano a due grandi colpi da realizzare in estate per convincere Conte a restare e a provare a vincere la Champions League con la Juventus.

La priorità dei dirigenti bianconeri resta il montenegrino della Fiorentina Stevan Jovetic. Il futuro del giocatore, che ha promesso a Della Valle di restare in viola, ma è da tempo corteggiato dai bianconeri, è tuttavia ancora tutto da decifrare. 

Jo-Jo, come riferisce oggi 'Il Corriere dello Sport', ancora non ha preso una decisione sulla prossima stagione e al momento tutte le opzioni restano percorribili. Se deciderà di restare un anno ancora, fra qualche settimana chiamerà il proprio procuratore Ramadani e il ds viola Pradè e metterà la firma sul prolungamento  di contratto fino al 2017, con un aumento di ingaggio di circa mezzo milione di euro e con inclusa una clausola rescissoria a salire dai trenta ai quaranta milioni di euro.

Se, invece, cosa che spera la Juventus, deciderà di andarsene si limiterà a comunicarlo alla propria società, magari direttamente ad Andrea Della Valle e poi toccherà a Ramadani il compito di portare sul tavolo al club toscano una proposta da almeno 30 milioni di euro.

Il rendimento non esaltante dei viola di Montella nel girone di ritorno induce i bianconeri ad alimentare le proprie speranze. In Corso Galileo Ferraris contano di spuntarla sulla fitta concorrenza se Jo-Jo deciderà di lasciare Firenze. A complicare il tutto ci sono però le numerose squadre estere interessate: dal Bayern Monaco di Guardiola al Manchester City di Mancini, passando per l'Arsenal, i russi dello Zenit, il PSG degli sceicchi e il Real Madrid.

Un colpo del genere permetterebbe indubbiamente a Madama di avere delle valide motivazioni per persuadere Conte a restare. Peraltro, nei programmi della dirigenza, non dovrebbe essere l'unico: parallelamente continua infatti, come rivelato in esclusiva da Goal.com Italia, il pressing dei bianconeri su un altro top player, quell'Alexis Sanchez destinato in estate a lasciare il Barcellona.

Dirigenti e tifosi sognano la fantastica accoppiata per l'attacco, che ove realizzata, lascerebbe pochi dubbi in Antonio Conte nel proseguire la sua avventura sulla panchina del club che lo ha visto grande già come calciatore.

Sullo stesso argomento