thumbnail Ciao,

Il mercato nerazzurro è sempre molto attivo, specialmente per quanto riguarda il reparto offensivo. Per la prossima stagione spuntano due nuovi nomi da seguire.

Dopo l'infortunio di Militoe la cessione di Livaja, l'Inter si ritrova in piena emergenza in attacco. Per evitare che questa situazione si ripresenti anche nella prossima stagione, la dirigenza nerazzurra sta sondando nuove piste per integrare la rosa con nuovi tasselli nel reparto offensivo. In primis il rinnovo di Antonio Cassano.

Come riportato sulla 'Gazzetta dello Sport', il primo fondamentale passo per procedere nella ricostruzione della squadra è la conferma del talento barese, che sembra sempre più indispensabile in questa Inter. Quando lui non c'è là davanti si spegne la luce e allora la società sta pensando di procedere con il rinnovo del contratto di un altro anno, dato che quello attuale scade nel 2014.

Per Cassano parlano anche le cifre in questa stagione: da quando è arrivato nella sua squadra del cuore ha totalizzato 8 reti in campionato e una in Coppa Italia, alle quali vanno aggiunti 10 assist da dividere nelle tre competizioni. Manca soltanto un goal, un assist o un rigore procurato dunque per raggiungere l'altro bonus contrattuale, che vale 200 mila euro. L'altro, quello delle 15 presenze, è già stato raggiunto, a conferma di una stagione davvero positiva.

Mentre Stramaccioni sembra intenzionato a confermare Cassano nel ruolo di prima punta, la società si appresta a monitorare il talento del argentino del Catania Gomez, che domenica avrà modo di osservare bene al Massimino. Il giocatore è corteggiato dai nerazzurri ormai da molto tempo, come riportato sul 'Corriere dello Sport', ma il club siciliano chiede non meno di 10 milioni.

E' ipotizzabile però che se Moratti metterà sul piatto una cifra intorno agli 8 milioni di euro, l'affare potrebbe andare in porto. Dopo aver quasi definito l'acquisto di Icardi dalla Sampdoria, potrebbe dunque parlare sempre più la lingua argentina l'Inter della prossima stagione.

Lasciando da parte i sogni Sanchez e Di Maria, ai quali si può arrivare solo sfruttando occasioni particolari, l'Inter ha già preparato le alternative per il prossimo anno. Si tratta di Charalmpos Mavrias, attaccante esterno 19enne del Panathinaikos. Di lui si parla un gran bene e i dirigenti lo seguiranno molto attentamente nei prossimi match del campionato greco.

L'altra pista porta a Julian Draxler, gioiello dello Shalke, che però costa già 14-15 milioni di euro. Ma la difficoltà principale è rappresentata dal fatto che su di lui ci sono alcuni club inglesi. L'operazione è complicata ma l'Inter non demorde, dopo Kovacic prosegue la ricerca nerazzurra di altri giovani talenti.

Sullo stesso argomento