thumbnail Ciao,

La dirigenza biancoceleste potrebbe aprire all'angolese naturalizzato belga dopo il recente infortunio di Konko. Il difensore potrebbe giocare a destra nella difesa a quattro.

Nella Lazio tiene sempre banco il caso Cavanda. Il belga nelle ultime settimane si è allenato con i fuori rosa ma adesso il recente infortunio di Konko potrebbe cambiare le carte in tavola e riproporlo come candidato per una maglia di titolare.

In difesa, il suo utilizzo potrebbe essere una soluzione da non sottovalutare, visto che sulla corsia di destra è rimasto solo Pereirinha, escludendo, poi, un adattamento al ruolo da parte di Lulic oppure di Biava. Ipotesi che per il momento non sembrano soddisfare il tecnico Pektovic, visti i recenti 'scricchiolii' della difesa a tre.

Cavanda, cosi in scadenza di contratto, e anche senza rinnovo, potrebbe tornare clamorosamente in prima squadra. E la dirigenza capitolina potrebbe tornare sui propri passi e fare parzialmente marcia indietro. Al momento tuttavia la situazione appare ancora in stallo.

Situazione differente è quella che riguarda gli altri esclusi. Ovvero, Zarate e Foggia, che potrebbero lasciare la Lazio definitivamente, dopo lunghi ed estenuanti tira e molla con la società, per cercare nuove fortune nell’Est europeo. 

Oggi si chiude il calciomercato del campionato russo e di quello ucraino. Nelle prossime ore si potrebbero formalizzare i passaggi dell'argentino alla Dinamo Kiev, e dell'ex Sampdoria al FC Rostov o al Lokomotiv Mosca. Altrimenti per entrambi se ne riparlerà in estate, come ormai appare probabile, visto che i segnali non sono affatto positivi.

Sullo stesso argomento