thumbnail Ciao,

L'attaccante cileno non sta vivendo un momento fortunato al Barcellona. La Juve lo segue da vicino ed è pronta ad investire 27milioni di euro.

Fino ad un paio di anni fa era ritenuto uno dei più grandi talenti del calcio mondiale e lo dimostra il fatto che il Barcellona pur di strapparlo all'Udinese e alla concorrenza, versò nelle casse del club friulano oltre 40 milioni di euro.

Oggi per Alexis Sanchez le cose sembrano cambiate e non di poco, visto che la sua avventura in blaugrana non è andata come in molti si aspettavano. In due stagioni è riuscito a ritagliarsi pochissimo spazio mettendo in luce solo a tratti quelle che sono le sue qualità e, per questo motivo, il Barcellona avrebbe preso in considerazione l'ipotesi di cederlo.

Secondo quanto riportato da Tuttosport, il cileno sarebbe finito del mirino della Juventus ed anzi, una trattativa sarebbe già stata avviata. Sanchez è assistito da Fernando Felicevich, l'agente anche di Vidal e in lui sarebbe stato individuato il giusto interlocutore per portare avanti il discorso.

Sanchez, dal canto suo, accetterebbe con entusiasmo il trasferimento alla Juventus club che ritiene al top. Inoltre al Barça non trova più molto spazio e come se non bastasse a Torino ritroverebbe in Isla e Vidal due compagni di Nazionale. Il giocatore piace molto a Conte e la Juve, per accontentare il suo tecnico, sarebbe disposta a mettere sul piatto 5 milioni di euro subito più altri 22 da versare in tre anni.

I soldi da investire sul cileno verrebbero in parte ricavati dalle cessioni di Quagliarella e Matri che a questo punto non rientrerebbero più nei piani della società. Qualora le cose non dovessero andare come previsto, la Juve continua a seguire sempre Suarez del Liverpool e Lewandowski del Borussia Dortmund, il tutto senza dimenticare Stevan Jovetic.

Sullo stesso argomento