thumbnail Ciao,

A fine stagione l'argentino potrebbe lasciare il Real: i bianconeri sarebbero pronti a tornare su di lui. Per giugno Marotta ha in canna i colpi Doria e Poli.

I media spagnoli hanno dato ieri la notizia. L'avventura di Gonzalo Higuain al Real Madrid sarebbe praticamente ai titoli di coda. L'attaccante argentino ha ormai rotto del tutto con il tecnico Josè Mourinho e si prepara a lasciare la capitale spagnola in estate.

L'indiscrezione sulla rottura tra i due, riportata da 'Marca', ha subito fatto il giro d'Europa. Al momento, in pole per il Pipita, sembrerebbe esserci il Manchester United, ma non è da escludere un inserimento a sorpresa da parte della Juve, già interessata in passato all'argentino.

E' vero che i bianconeri hanno già bloccato Llorente, ma un altro innesto di livello nel reparto offensivo sarebbe fondamentale per proiettare definitivamente la Vecchia Signora nell'olimpo delle regine del continente. A maggior ragione se dovesse esserci una partenza di spicco in avanti.

Come quella di Fabio Quagliarella che, secondo il 'Corriere dello Sport', è il maggiore indiziato per fare le valigie. Per sostituirlo, la Juve tiene in caldo anche piste meno onerose rispetto a Higuain, come quelle che conducono a Belfodil e Muriel, senza dimenticare un altro vecchio pallino come Alexis Sanchez.

A fine stagione, poi, bisognerà decidere il destino di alcuni giovani come Gabbiadini (a metà con l'Atalanta), Immobile e Boakye, gli ultimi due in comproprietà con il Genoa. Restando in tema di giovani, Marotta, che tiene d'occhio il fantasista Berardi del Sassuolo, potrebbe decidere di tornare su Marco Verratti.

Per sistemare difesa e centrocampo, ad ogni modo, è già fatta per due elementi di grande prospettiva come il brasiliano Doria e Andrea Poli, che la Sampdoria, società amica, lascerà andare a fine stagione.

Sullo stesso argomento