thumbnail Ciao,

ESCLUSIVA - Grandi manovre attorno all'attaccante napoletano: i bianconeri provano ad inserirlo nell'affare Jovetic, gli azzurri vogliono la metà del Grifone.

Il futuro di Ciro Immobile si tinge sempre più di giallo. Negli ultimi giorni sulle tracce del l'attaccante a metà tra Genoa e Juventus si è inserita anche la Fiorentina della famiglia Della Valle, ma per i viola non sarà facile portare l'attuale punta genoana in Toscana. Ormai non è un mistero: il centravanti cresciuto nella Primavera della Vecchia Signora piace (e molto) al Napoli.

Gli azzurri sarebbero lieti di riportare nella sua terra nativa il giocatore di Torre Annunziata e, inoltre, l'ipotesi di poter ricostruire il tandem Insigne-Immobile, quello che ha fatto letteralmente impazzire la città di Pescara nella passata stagione cadetta, è uno scenario che stuzzica Aurelio De Laurentiis.

Il Napoli vorrebbe strappare dalle mani di Preziosi e soci la metà rossoblu di Immobile, mettendo in notevole difficoltà, ovviamente, la Juventus. A Torino hanno iniziato ad annusare questa possibile strategia e anche per questo motivo avrebbero voluto riportare alla base Ciro nell'ultima sessione del mercato invernale. Tuttavia, la brutta posizione di classifica del Genoa ha impedito che ciò si verificasse.

A giugno, però, la situazione cambierà radicalmente. Immobile lascerà quasi sicuramente la Liguria per approdare in un club che crederà realmente nelle sue qualità, e di conseguenza l'attuale comproprietà tra Juventus e Genoa verrà risolta.

I bianconeri, dopo aver già inserito nel reparto offensivo il basco Fernando Llorente e proiettati più che mai verso l'acquisto di un big che possa incrementare il tasso qualitativo dell'attacco zebrato, difficilmente sceglieranno di puntare su Immobile.

Gli uomini di Corso Galileo Ferraris, secondo quanto raccolto da Goal.com Italia, sarebbero disposti al sacrificio di Immobile per arrivare a un pezzo più grosso, il solito Stevan Jovetic. Vincenzo Montella stima particolarmente il duo Quagliarella-Immobile, le manovre future di Marotta potrebbero tenere conto di questo aspetto.

I viola, in maniera anche piuttosto decisa, hanno messo nel mirino il napoletano. A Firenze la volontà di provare a fare uno sgarbo al Napoli c'è tutta, nelle prossime settimane si capirà se a quest'intenzione seguirà qualche fatto degno di nota.

Sullo stesso argomento