thumbnail Ciao,

I bianconeri, ormai da mesi alla ricerca di un rinforzo giovane e di qualità, continuano a sognare Jo-Jo, ma la Fiorentina non molla. Caldissima la pista che porta al colombiano.

SuperMario al Milan, Icardi verso l'Inter. E la Juventus? I bianconeri non stanno di certo a guardare e sono pronti a partire all'assalto di un top young che stravolga le gerarchie dell'attacco di Madama, assicurando classe e goal al reparto offensivo della squadra di Conte.

Il sogno, come rivelato ieri da Goal.com Italia, resta sempre Jovetic. Il montenegrino piace da matti in corso Galileo Ferraris, dove per lui si sarebbe pronti al grande sacrificio economico. La Fiorentina però non sembra avere intenzione di mollare la presa sul proprio gioiellino, e i pessimi rapporti Della Valle-Agnelli complicano maledettamente la trattativa.

Ecco dunque che il mirino della Juventus, così come riportato oggi dalla 'Gazzetta dello Sport', potrebbe presto spostarsi decisamente più a nord, direzione Udinese. L'asse con i friulani è sempre caldo, basti ricordare le recenti operazioni che hanno portato a Vinovo l'accoppiata Isla-Asamoah. Tutto ciò rende abbastanza chiaro come proprio la Vecchia Signora possa balzare in pole nel caso Pozzo decida di mettere sul mercato il talento colombiano Muriel.

Marotta d'altronde sarebbe pronto a valutare Muriel come un vero top player, considerando anche il corteggiamento serrato attuato nei suoi confronti da tutte le più importanti società europee. Possibile poi che la Juve provi ad abbassare l'esborso cash inserendo nella trattiva alcune contropartite tecniche gradite ai friulani. Su tutti i gioiellini Gabbiadini, Immobile, Boakye, Marrone e Gabriel Appelt. Giovani e promettenti, l'identikit perfetto per l'Udinese e il suo tecnico Guidolin, abituato a trasformare in oro tutto ciò che tocca.

In casa Juve stavolta non c'è alcuna intenzione di perdere il treno top player,  ecco perché vengono sempre seguite con grande attenzione le piste che portano a Luis Suarez, uruguaiano del Liverpool, ad Alexis Sanchez del Barcellona. Uomini molto graditi ad Antonio Conte e da mesi nel mirino bianconero. Non si vive di solo Llorente insomma.

L'arrivo del grande colpo in attacco però potrebbe anche aprire le porte ad un importante sacrificio tecnico, utile a fare cassa. Tutti gli indizi a tal proposito portano ad Arturo Vidal,  finito nel mirino di Bayern Monaco, Paris Saint Germain e mezza Premier League. Un assegno da trentacinque milioni cash infatti potrebbe vacillare l'incedibilità del guerriero cileno. In partenza anche Matri e Quagliarella, dalle cui cessioni la Vecchia Signora potrebbe raggranellare altri venti milioni, anch'essi utilissimi nella perenne caccia al top player.

Sullo stesso argomento