thumbnail Ciao,

L'attaccante italo-egiziano è prossimo a legarsi alla compagine rossonera per le prossime cinque stagioni calcistiche. Ad un ingaggio superiore rispetto a quello attuale.

Nonostante l'arrivo di Mario Balotelli al Milan non hanno alcuna intenzione di mettere da parte Stephan El Shaarawy, cioè colui che nel corso di questa stagione è stata l'ancora al quale si sono aggrappati i rossoneri per poter sperare ancora in un piazzamento europeo.

Per questo motivo nella giornata di oggi nella sede rossonera c'è stato un incontro tra il procuratore dell'italo-egiziano e l'amministratore delegato rossonero Adriano Galliani. L'obiettivo è il rinnovo di contratto fino al 2018 a cifre superiori rispetto a quelle attuali.

Il ragazzo, visto l'apporto dato, merita di avere un ingaggio da grande giocatore e non più da giovane promessa, come quello previsto dall'accordo stipulato al momento del suo arrivo.

Curioso che l'incontro sia giunto proprio nei giorni in cui si discute del rendimento recente del Faraone, apparso in calo rispetto ad un paio di mesi fa. Per qualcuno c'entra la coesistenza con Balotelli, per altri si tratta più semplicemente di un appannamento fisico.

Un'intesa ancora non c'è, ma la sensazione è che non ci saranno problemi e che l'ufficialità del rinnovo arriverà entro il mese di febbraio. Per un attacco sempre a cresta alta...

Sullo stesso argomento