thumbnail Ciao,

Tornare a giocare in Italia? Verratti ci tiene a precisare una cosa: “Sto benissimo al PSG, sono stato io a scegliere questo club”

Varratti esclude un ritorno in Italia in tempi brevi: "Gioco al fianco di campioni come Ibrahimovic, Thiago Silva e Lavezzi, qui tutto è eccezionale".

"Mi piacerebbe tornare a giocare in Italia". Parole e musica di Marco Verratti che, dopo il primo goal segnato in Azzurro, ha ammesso di pensare ad un ritorno nel nostro campionato.

Parole, quelle del centrocampista del PSG, che hanno fatto discutere in Francia e che lo stesso Verratti ha così spiegato oggi in conferenza stamapa: "Non ho detto di voler tornare subito in Italia, ho detto che è una cosa che mi piacerebbe in prospettiva. Io sto benissimo al PSG e a Parigi".

Verratti quindi esclude un ritorno in Italia in tempi brevi: "Gioco al fianco di campioni come Ibrahimovic, Thiago Silva e Lavezzi, partecipo alla Champions e sono in un club che ho scelto io in estate nonostante le tante offerte dall'Italia. Per me essere qui è un qualcosa di eccezionale".

Il centrocampista italiano ha anche escluso malumori relativi a qualche panchina di troppo: "Per me la squadra è formata da venti giocatori ed io accetto anche il fatto di non giocare sempre. Adesso poi è arrivato anche Beckham, giocare con lui è un onore per me, sarà un grande esempio per il sottoscritto".

Sullo stesso argomento