thumbnail Ciao,

I rossoneri hanno messo le mani sull'italo-brasiliano del Verona, ma dovranno guardarsi dall'inserimento all'ultimo momento della società parigina.

Il Milan ha messo le mani su un importante investimento per il futuro: il centrocampista italo-brasiliano del Verona Jorginho, considerato una promessa. I rossoneri però, secondo quanto riportato oggi dal quotidiano torinese 'Tuttosport', dovranno sbrigarsi a chiudere l'operazione, onde evitare il rischio di veder sfumare l'affare sul più bello.

Sul giocatore c'è infatti l'interesse del PSG, e la foto con la Tour Eiffel sullo sfondo del suo profilo Whatsapp potrebbe essere più di un indizio in tal senso. Leonardo vuole il giocatore, e anche l'Arsenal ci sta facendo un pensierino, senza dimenticare le altre italiane Inter e Napoli.

Finora i rossoneri hanno soltanto avvicinato l'offerta di tre milioni e mezzo chiesti dagli scaligeri per la sua comproprietà, una cifra che sicuramente è destinata a salire nei prossimi mesi visto il rendimento del calciatore.

Per questo potrebbe essere decisivo l'arrivo in Italia del procuratore del giovane, Joao Santos. Ma il Milan continua a essere vigile anche sul mercato in uscita, e sta monitorando la situazione di Antonini e Robinho, visto che gli affari in Russia e in Brasile sono ancora in corso.

Per il terzino c'è il pressing dello Spartak Mosca, mentre per il brasiliano potrebbe essere decisivo il risultato degli ottavi di finale di Champions, competizione in cui i rossoneri non possono utilizzare Balotelli: in caso di eliminazione con il Barcellona ci potrebbe un'accelerata nelle trattative per la cessione al Santos.


Sullo stesso argomento