thumbnail Ciao,

Il noto agente dice nuovamente la sua su eventuali scenari futuri riguardanti l'uruguagio: "E' il più appetibile tra le big, ma è affezionato al Napoli e non pensa ad andar via".

Sul futuro di Edinson Cavani, ecco giungere l'ennesima versione di Mino Raiola. Il noto agente dice nuovamente la sua in merito a possibili scenari che potrebbero interessare sia il bomber uruguagio che il Napoli, anche al termine della stagione corrente.

"Non voglio parlare di lui perchè ogni volta che lo faccio vengo frainteso - ha precisato a 'Radio Crc' - Cavani è il giocatore più appetibile per le grandi squadre. So che il calciatore è affezionato a Napoli e non pensa ad andar via ma null'altro. E' un grande giocatore ed avrà mercato quando lo vorrà".

Raiola spende una battuta anche sul neo milanista Balotelli, suo assistito: "Mario è capace di grandi cose, la sua dedica mi ha fatto felice perchè vuol dire che il nostro rapporto è onesto e sincero. Lui è un ragazzo perbene che dà tutto o niente. Chi lo conosce, gli vuole bene ed è per questo che mi ha fatto piacere la sua dedica. So quanto Mario voleva il Milan e sono felice che sia arrivato ad indossare la maglia rossonera".

Tornando al Napoli, il noto procuratore rivela: "Se ho trattato Weiss con Bigon? No, al direttore sportivo del Napoli ho offerto Salamon ma lui ha rifiutato. El Kaddouri? Ha bisogno di giocare e lo sa l'allenatore e la società. E' difficile per lui restare tranquillo e tenere pazienza. Omar ha tanta voglia di giocare e dimostrare il suo valore ma la sua difficoltà è psicologica perchè le qualità del calciatore non si discutono. Giocare a Napoli, con Hamsik e Cavani è difficile".

Sullo stesso argomento