thumbnail Ciao,

Il procuratore della punta lascia aperte le piste che conducono a 'Madama' e verso un ritorno alle origini: "Bisognerà capire quale sarà la strada più giusta per farlo crescere".

Per Ciro Immobile, la prossima estate rischia di scatenarsi una vera e propria asta. Il futuro dell'attaccante, attualmente in forza al Genoa, come traspare dalle parole del suo agente è un autentico 'rebus'. In prima fila per assicurarsi il bomber di Torre Annunziata ci sono sempre Juventus e Napoli.

"Immobile non è solo di Preziosi, perchè appartiene per il 50% alla Juventus - ha detto Alessandro Moggi a 'Radio Crc' - La società bianconera ha manifestato la volontà di portarlo a Torino per cui non darei nulla di scontato. Immobile ha fatto vedere belle cose ma deve ancora crescere, ma sono certo che abbia grandissimo valore. A gennaio la Juventus ha provato a portarlo a Torino, lo ha dichiarato anche ufficialmente l'allenatore e questo dimostra la stima del club nei confronti del ragazzo".

Sullo sfondo, però, c'è anche la pista che condurrebbe verso un ritorno in Campania della punta: "Non so cosa pensa Immobile del Napoli, ma le sue origini sono note e credo che abbia a cuore le sorti del Napoli - ha ammesso Moggi jr. - Certo, il mio assistito tiene in considerazione Napoli come piazza importante su cui sbarcare in futuro perchè è una piazza blasonata. Bisognerà capire quale sarà la strada più giusta per il ragazzo affinchè possa crescere".

Sullo stesso argomento