thumbnail Ciao,

L'amministratore delegato dei rossoneri rivive i tanti duelli di mercato con i cugini e confessa: "Crespo è il mio unico rimpianto, glielo ricordo ogni volta".

L'affare che ha portato Balotelli al Milan, dopo la sua lunga parentesi sull'altra sponda del Naviglio, è solo l'ultimo episodio di una lunga saga che ha visto il passaggio di tanti campioni dal nerazzurro al rossonero, o viceversa.

Adriano Galliani, amministratore delegato del Milan, intervistato stamane da 'Sky Sport 24', ha rivissuto alcune delle più celebri operazioni di mercato, rivelando un gustoso retroscena: "Ho goduto quando abbiamo preso Ibrahimovic. Ma invece, ho anche un enorme rimpianto: Hernan Crespo".

Quindi il dirigente rossonero ricorda: "Segnò in finale contro il Liverpool, nelle due semifinali col Manchester United, fece con noi un anno straordinario e lo lasciammo andare all'Inter.Ogni volta che incrocio Hernan glielo ricordo, è il mio rimpianto".



Sullo stesso argomento