thumbnail Ciao,

L'italiano e l'argentino si mettono subito a disposizione di mister Gasperini per la gara contro l'Atalanta e si sono detti subito pronti a dare il loro contributo alla squadra.

Giornata di presentazioni ufficiali oggi in casa Palermo. Hanno infatti tenuto la loro prima conferenza stampa da giocatori rosanero Diego Fabbrini e Alejadro Faurlin, arrivati rispettivamente dall'Udinese e dal Qpr.

Entrambi si sono subito messi a disposizione del tecnico Gian Piero Gasperini e potrebbero già scendere in campo nel match di domenica contro l'Atalanta. "Sono qui per migliorare, voglio dare tanto a questa squadra con l'obiettivo di conquistare la salvezza. - ha detto l'ex bianconero - Guidolin? Con lui non ho parlato del Palermo, ma è un'occasione che si è presentata, adesso penso a giocare".

"Il futuro? Per quello ci sarà tempo. - ha proseguito il fantasista - Perché ho giocato poco? Non so il motivo, bisognerebbe chiederlo a Guidolin".

Particolarmente determinato a far bene è sembrato anche il talentuoso centrocampista argentino Faurlin, arrivato dal Qpr. "Mi sento molto bene e mi son messo a disposizione di mister Gasperini già per giocare la partita contro l'Atalanta. - ha annunciato - Sarà poi l'allenatore a decidere se impiegarmi o meno".

Argentino, classe 1986, Faurlin pensa che il suo ambientamento in Sicilia sarà favorito dalla presenza di tanti suoi connazionali. "Qui a Palermo ho trovato tanti argentini, - ha detto il giocatore del Palermo - che mi aiuteranno ad ambientarmi e ad inserirmi al più presto. In Serie A ammiro molto Pirlo, per me è un punto di riferimento".

Sullo stesso argomento