thumbnail Ciao,

Il ds bianconero è soddisfatto per le operazioni portate a termine e si dice fiducioso in vista della missione salvezza: "Chi è rimasto qui ci crede e vuole combattere con noi".

Il Siena ha chiuso alla grande il mercato invernale. Sono arrivati giocatori come Bruno Uvini e Terlizzi, che saranno sicuramente utili a mister Iachini per rafforzare la difesa. La dirigenza ha ingaggiato anche altre due pedine, Teixeira e Grillo: insomma la Robur non è stata di certo a guardare.

Dalle pagine di ‘Fedelissimo Online’ il direttore sportivo dei toscani, Stefano Antonelli, ha fatto quindi il punto della situazione in vista del rush salvezza: “Siamo mediamente soddisfatti perché dentro di noi abbiamo la speranza di aver fatto la squadra che volevamo. Chi è a Siena adesso, ci crede alla salvezza e vuole combattere con noi. Ci proveremo, senza illudere nessuno”.

Nello specifico, poi, il ds bianconero si è soffermato sui nuovi arrivati: “Teixeira lo seguivamo da tempo, Grillo è un giocatore 'tosto' che può essere l'alternativa a Rubin, Uvini è capitano dell'Under 21 del Brasile mentre Terlizzi è un uomo di esperienza”.

Infine, per quanto riguarda il reparto offensivo: “Numericamente siamo in sette e vi posso dire che sono arrivate richieste per i nostri giocatori, i quali le hanno puntualmente rispedite al mittente perché volevano rimanere con noi. Pozzi? Sarebbe già disponibile per domenica, ma aspettiamo di averlo al 100%, ovvero per la gara con il Bologna”.

Sullo stesso argomento