thumbnail Ciao,

Il centrocampista polacco dovrebbe costare 3,5 milioni di euro. Il suo trasferimento, inizialmente previsto per giugno, verrà anticipato di qualche mese.

Il Milan mette a segno l'ultimo colpo della sua campagna acquisti invernale: in via Turati l'incontro chiave tra Adriano Galliani, i dirigenti del Brescia e l'immancabile Mino Raiola ha portato al trasferimento di Bartosz Salamon dalle 'Rondinelle' ai rossoneri.

Il Diavolo ha ufficializzato l'affare attraverso il proprio sito ufficiale: "A.C. Milan comunica di aver acquisito a titolo definitivo Bartosz Salamon dal Brescia Calcio. il calciatore ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2017". Il giocatore ha subito espresso la sua gioia ai microfoni di Sky: "Sono molto felice, non ho paura di nulla. Al Milan farò il difensore".

Il giovane polacco, uno dei più importanti talenti della cadetteria, è nel mirino del Diavolo da diverso tempo e il suo passaggio al Milan era stato programmato per la prossima estate, ma adesso i rossoneri hanno deciso di anticipare i tempi e portare subito a Milanello il ragazzo.

Numericamente si è liberata una casella a centrocampo con la cessione in prestito di Emanuelson (guarda caso assistito da Raiola...) al Fulham, creando spazio per l'arrivo immediato di Salamon. Al Brescia circa 3,5 milioni di euro per l'intero cartellino del giocatore, che nelle scorse ore era stato accostato anche a Zenit e Reading.

Raiola intanto sta continuando a insistere su Kasami, proposto ai rossoneri in queste ore, ma che non convince Galliani. Il giocatore così finirà al Pescara, grazie agli ottimi rapporti tra il procuratore campano e il ds degli abruzzesi Delli Carri.

Il Milan conferma ancora una volta la linea del nuovo corso: giocatori giovani e talentuosi su cui lavorare per creare nuovi top player e un nuovo top team. Dopo Saponara, i rossoneri tornano a pescare in Serie B prendendo uno dei giocatori più promettenti. SuperMario e i suoi fratelli...

Sullo stesso argomento