thumbnail Ciao,

Pesante l'attacco del giocatore argentino su Twitter: "Nessun problema d clausola! Sono tutte cosa che inventa il vostro presidente"

Rischia clamorosamente di saltare in extremis il passaggio di Mauro Zarate dalla Lazio alla Dinamo Kiev. L'attaccante argentino, da tempo in rotta con la società, aveva deciso nelle scorse ore di accettare il trasferimento in Ucraina dopo che la società del presidente Surkis aveva raggiunto un'intesa di massima con Lotito sulla base di circa 8 milioni di euro.

Attraverso il proprio profilo Twitter ufficiale (@MAUZ10) il giocatore ha annunciato che la trattativa è saltata, attaccando pesantemente il presidente biancoceleste: "Nessun problema d clausola! Sono tutte cosa che inventa il vostro presidente! Che chiede una cosa questo viene accettata e dopo chiede di piu. (..) Vedo che pure lui vuole che rimanga 1 anno e mezzo in piu. Gente dovro rimanere !! Non e scelta mia. E dell presidente!!!"

Di fatto, secondo la ricostruzione di Zarate, Lotito, dopo che la Dinamo Kiev aveva dato la propria disponibilità a mettere sul piatto gli 8 milioni pattuiti, avrebbe alzato in extremis la richiesta, facendo così sfumare la possibilità per l'argentino di trasferirsi in Ucraina.

A rincarare la dose è arrivato anche il tweet di Natalie Weber, moglie dell'attaccante argentino, visibilmente infastidita dalla vicenda: "Sei un bugiardo come pochi e cativo comò nessuno!!!!!! tutto ti tornerà indietro,vedrai!!!!!". A Lotito staranno fischiando le orecchie...

Sullo stesso argomento