thumbnail Ciao,

L'arrivo di Balotelli un mese prima delle elezioni politiche è stato definito un 'colpo elettorale'. Non è la prima volta che succede, al Milan di Berlusconi...

In tempi di campagna elettorale tutto (o quasi) è lecito. E per scalare gli indici di gradimento anche il calciomercato può essere un'arma preziosa. L'arrivo di Mario Balotelli al Milan è stato inevitabilmente collegato alle strategie elettorali di Silvio Berlusconi: un colpo che potrebbe aiutare il Diavolo nella sua rincorsa verso il terzo posto e il Cavaliere a guadagnare consensi.

Non è certo la prima volta che Berlusconi, in tempi di elezioni, decide di regalare un grande acquisto ai tifosi rossoneri: ripercorriamo i casi più eclatanti nel nostro approfondimento...

Sullo stesso argomento