thumbnail Ciao,

Il ds Delli Carri dall'Atahotel: "Inutile, con la Lazio si perde solo tempo. Kozak ci piace tantissimo, ma Lotito non lo cede. Sculli invece non ci interessa".

Nessun trasferimento da Roma a Pescara: Kozak e Sculli resteranno alla Lazio. La notizia proviene dall'Atahotel di Milano, in cui il ds del Pescara Daniele Delli Carri ha rivelato poco fa che dei due affari di cui si vociferava non se ne farà nulla.

Queste la sue parole riportate dal sito 'La Lazio Siamo Noi': "E' inutile, con la Lazio perdiamo solo tempo. Kozak è un calciatore che ci piace tantissimo, ma Lotito non lo vuole cedere neanche in prestito. Noi abbiamo provato a chiederlo più volte, abbiamo proposto anche delle sinergie, ma per il ceco non c'è niente da fare".

Delli Carri esclude che lo scambio con Quintero fosse un'ipotesi sul tavolo: "Quintero vale 15 milioni, l'affare potrebbe andare in porto se la Lazio ci mettesse 10 milioni di differenza".

Discorso diverso per Sculli: "E' un calciatore che non ci interessa". Il ds del club abruzzese ritiene anche che sarà difficile sedersi di nuovo a trattare con Tare (direttore sportivo della Lazio) nella giornata di domani, l'ultima di questa sessione di calciomercato: "Possiamo anche parlare, ma tanto è tutto inutile. Si va sempre per le lunghe con la Lazio, anche quest'estate è successa la stessa cosa".

Sullo stesso argomento