thumbnail Ciao,

Il centrocampista ha assicurato di voler rimanere al Timao, e il suo agente non ha lasciato alcuna possibilità per un trasferimento immediato. Se ne riparlerà in estate?

Paulinho non lascerà il Corinthians, almeno non subito, l'Inter se ne faccia una ragione. Per il club nerazzurro, che insegue da mesi il centrocampista, non sembrano più esserci molte speranze dopo le ultime dichiarazioni del diretto interessato e del suo agente.

"Resto al Corinthians, sono innamorato di questa maglia e di questi tifosi", ha spiegato il brasiliano, che poi ha tenuto aperta una porticina in ottica estiva: "Se a giugno o luglio l'Inter si rifarà avanti, valuterò di nuovo ogni cosa".

Mentre Giuliano Bertolucci, procuratore del giocatore, è stato ancor più chiaro sulla possibilità, ormai sfumata, di un addio immediato: "Paulinho non lascerà il Corinthians, e non c'è la minima possibilità che lo faccia adesso", le sue parole ai media brasiliani.

Non è stata presa in considerazione, dunque, la proposta presentata dal club nerazzurro, che, secondo il sito 'Uol Esporte', aveva offerto al giocatore 3 milioni di euro netti all'anno, uno in più rispetto a quanto offerto a luglio.

A questo punto l'Inter potrebbe consolarsi con Kuzmanovic: già presentata un'offerta di 2 milioni allo Stoccarda, si attendono sviluppi...

Sullo stesso argomento