thumbnail Ciao,

Secondo 'Sky' la Dea non è ancora sazia e starebbe pensando di rinfoltire il reparto offensivo con un altro attaccante, il cileno Mauricio Pinilla deludente in terra sarda

L’ultima di mercato è la trattativa tra Cagliari e Atalanta per Mauricio Pinilla, l’idea è venuta fuori da poco ma ci sono tutte le carte in regola affinché vada in porto. La formula non è ancora chiara ma c’è margine di negoziazione, lo rivela 'Sky', e l’operazione potrebbe essere interessante per entrambe le società, ancora al lavoro per aggiustare gli scacchieri tattici fino all’ultimo giorno di mercato.

I sardi hanno preso Pinilla dal Palermo ad un costo complessivo di tre milioni e mezzo (nello specifico 300mila euro per il prestito più tre milioni e due per il trasferimento) dopo un periodo ‘di prova’ semestrale nel corso del quale il cileno ha saputo mettersi in evidenza con otto reti in quattordici presenze. Ma, anche a causa di problemi fisici, in questa stagione non ha saputo rispettare le attese, avendo segnato soli due goal in dodici presenze e in entrambi i casi dal dischetto.

Per gli orobici invece l’acquisto potrebbe essere una buona occasione per rilanciare un attaccante dalle indiscusse doti realizzative. Le ultime prestazioni del cileno ne hanno incrementato l’accessibilità a pochi milioni, un paio al massimo anche se l’ipotesi del prestito è più accreditata, e nel caso in cui Budan non dovesse dimostrare di essere all’altezza della situazione potrebbe essere lui il vice-Denis. Ma la duttilità tattica di Pinigol ne rende ipotizzabile l’impiego anche al fianco dell’ariete argentino. Insomma l’affare s’ha da fare.

Sullo stesso argomento