thumbnail Ciao,

In giornata l'entourage del giocatore honduregno incontrerà la proprietà del club siciliano di Serie D: l'offerta è di 200.000 euro fino al termine della stagione.

Dopo la stagione da dimenticare con addosso la maglia del Catania, durante la quale è riuscito a mettere insieme appena 134 minuti, David Suazo è pronto a tornare a giocare.

Rimasto fermo dopo la conclusione della scorsa annata, Suazo ha ancora 33 anni e tanta voglia di dimostrare di poter ancora giocare a calcio. Per farlo, a quanto pare, l'honduregno è pronto a scendere di categoria, addirittura fino alla Serie D.

L'attaccante ex Cagliari tornerebbe così in Sicilia per vestire la maglia dell'Acireale, club che milita in Serie D e recentemente rivitalizzato dalla nuova proprietà Palella, in grado di restituire organizzazione ed entusiasmo ad una piazza vicina al baratro. L'ingaggio di un calciatore come Suazo non potrebbe far altro che bene ad un pubblico voglioso di far ritorno nei campionati che contano.

Suazo, appena 5 anni fa al centro di un vero e proprio duello di mercato senza esclusioni di colpi tra Inter e Milan, conclusosi con l'approdo all'Inter, potrebbe dunque ricominciare da Acireale, compagine che attualmente occupa il terzultimo posto in classifica. In giornata il presidente del club siciliano incontrerà a Roma l'entourage del calciatore e proverà a giungere alla fumata bianca.

L'ingaggio di Suazo dovrebbe aggirarsi intorno ai 200 mila euro per 5 mesi, con ulteriori bonus legati al numero di goal. Il giocatore non è pienamente convinto, ma la voglia di tornare in campo potrebbe prevalere.

Sullo stesso argomento