thumbnail Ciao,

Ci va più pesante con i paragoni il presidente Corioni, che scomoda Franco Baresi e chiede ben otto milioni per il ventunenne polacco che ha blindato la difesa delle Rondinelle.

È Bartosz Salamon il nuovo fiore all’occhiello del Brescia, che dopo aver lanciato negli ultimi anni giovani interessanti come Hamšík e Viviano, sponsorizza tramite il suo presidente Luigi Corioni questo difensore polacco classe ’91. L’imprenditore bresciano è stato intervistato dal portale sportivo locale ‘Super Express’ per avere maggiori informazioni circa la sua disponibilità sul calciatore.

Ha tutte le carte in regola per raggiungere i livelli di Baresi – ha dichiarato Corioni – diciamo che è un Baresi moderno, deve ancora migliora in difesa ma sa già impostare. In Italia mi hanno chiesto informazioni Milan e Napoli, all’estero ho ricevuto sondaggi da Inghilterra, Germania e Russia, ma il suo prezzo attuale è di otto milioni di euro”.

Le società interessate stanno tergiversando nella speranza che il prezzo cali negli ultimi minuti di calciomercato – ha continuato – non escludo un trasferimento in comproprietà, una formula molto utilizzata in Italia”. Sulle intenzioni del calciatore. “Com’è chiaro che sia, il suo sogno è quello di approdare in un grande club, ma sa di essere a casa qui a Brescia e segue le decisioni e i consigli della società”.

Sullo stesso argomento