thumbnail Ciao,

Il 'jolly' offensivo cileno, ai margini del 'Grifone', interessa ai biancocelesti che intanto tengono d'occhio anche Quintero e Medel e cercano di piazzare i due esuberi di lusso.

Spunta un nome a sorpresa nella lista della spesa della Lazio. I biancocelesti, in queste ultime battute di calciomercato invernale, potrebbero bussare alla porta del Genoa per il cileno Cristobal Jorquera: il cileno, classe '88, è ai margini del 'Grifone' e interessa al club di Lotito.

'Jolly' offensivo, Jorquera può giocare sia da esterno d'attacco che dietro le punte: De Canio a inizio stagione ha provato a impostarlo regista, ma con scarsi risultati. Ha un contratto in scadenza nel 2016 e fu pagato meno di 2 milioni dai liguri nel 2011, per questo eventualmente i costi non sembrano essere un ostacolo difficile da superare.

Ipotesi, quella che conduce a Jorquera, che però il direttore sportivo Igli Tare si è affrettato a smentire: "Non stiamo trattando questo calciatore", ha dichiarato a 'Lalaziosiamonoi.it' il dirigente capitolino. Bisognerà vedere se si tratta di verità o 'depistaggio'.

La soluzione sudamericana sembra essere quella preferita dalla Lazio, visto che nel mirino del ds Tare c'è sempre il colombiano Quintero: l'affare Kozak col Pescara può tornare di moda, così come uno scambio tra il centrocampista e il centravanti ceco. Interessa anche Gary Medel, cileno come Jorquera e mediano del Siviglia (piaceva al Napoli).

In uscita, i capitolini lavorano per piazzare due esuberi di lusso: su Modibo Diakitè, come riporta il 'Corriere dello Sport', è piombato il Liverpool e la trattativa può decollare; per quanto riguarda Mauro Zarate, il Sunderland offre 4 milioni contro i 7 chiesti da Lotito: le parti dialogano.

Sullo stesso argomento