thumbnail Ciao,

Ancelotti allerta la Juventus sulle condizioni di Anelka: "Farà sicuramente bene, ma arriva da un mese di riposo..."

Il tecnico del PSG ha allenato il francese al Chelsea. Inoltre era a Torino 14 anni fa, quando i bianconeri tentarono il giocatore, che però preferì il Real Madrid.

Pareva potesse essere l'ennesima stella, forse un po' decadente, del Paris Saint-Germain. Con i transalpini si è pure allenato per qualche tempo, ma poi non se n'è fatto nulla, e così Nicolas Anelka è approdato alla Juventus. Ecco il parere di Carlo Ancelotti sull'operazione compiuta dai bianconeri.

"Si tratta sicuramente di un grande giocatore - dice il tecnico italiano dei parigini, che ha allenato il francese al Chelsea - che può giocare in qualsiasi club. Sono sicuro che alla Juventus farà bene. Certo, viene da un mese di vacanza e dovrà quindi allenarsi a fondo".

Come si sa, la Juve aveva tentato in ogni modo di prendere Anelka dall'Arsenal 14u anni fa, nell'estate del 1999. Alla fine il francese andò però al Real Madrid, che superò la concorrenza dei bianconeri e della Lazio. Allenatore juventino, all'epoca, era proprio Ancelotti.

Sullo stesso argomento