thumbnail Ciao,

Florentino Perez smentisce tutte le voci circolate nelle ultime ore: "E' completamente falsa la notizia che i capitani abbiano posto un ultimatum alla società su Mourinho"

Intervenendo in conferenza stampa in prima persona, il presidente dei Blancos ha voluto smentire personalmente le voci su una frattura definitiva fra la squadra e il suo tecnico.

Alle 13:00 è cominciata la conferenza stampa di Florentino Perez, presidente del Real Madrid. Il presidente dei Blancos ha voluto smentire personalmente le voci di una frattura definitiva fra la squadra e il suo tecnico Josè Mourinho.

"Considerata la gravità di quanto accaduto ho deciso di spezzare il mio silenzio e di parlare in prima persona. - ha esordito il numero uno dei Blancos - E' completamente falso che i capitani abbiano posto un ultimatum alla società su Josè Mourinho".

"La riunione con i capitani Casillas e Sergio Ramos è avvenuta in un clima magnifico. - ha detto - Quello che è stato detto a riguardo non corrisponde al vero nel contenuto e nella portata delle cose, accetto le critiche ma le cose che sono state dette mi paiono ingiuste".

Secondo il presidente del Real il fine di chi ha messo in giro certe voci è quello di creare scompiglio all'interno delle merengues. "Penso che ci siano confini etici che vanno rispettati anche per coloro che non condividono il nostro progetto tecnico. - ha sottolineato Perez - A nessuno di noi dirigenti che abbiamo preso parte alla riunione Casillas e Ramos hanno parlato di contrasti con l'allenatore. Ricorrere alle bugie non è eticamente corretto, e questo è quello che hanno fatto più volte nei nostri confronti, compreso oggi".

"Sono venuto qua a parlare con voi
- ha quindi spiegato ai giornalisti presenti - per confutare queste false informazioni che mirano a destabilizzare il club più prestigioso al mondo".

Florentino Perez chiede quindi a tutti di ritrovare quell'unità perduta per tornare grandi. "Ricordo che l'unità di tutti i tifosi e dei soci è quello che ha permesso al Real Madrid di diventare il miglior club al mondo", ha tenuto a far presente.

Il numero uno del Real ha infine negato di aver sentito Josè Mourinho: "Non ho parlato con lui", ha detto ai giornalisti. Il portoghese perciò, almeno per il momento, è confermato al timone del Real.

Sullo stesso argomento