thumbnail Ciao,

Il greco Torosidis rimarrà quindi l'unico arrivo: "Sarà un valido ricambio per i terzini, ma anche a centrocampo. Abbiamo integrato l'organico anche se non era previsto".

D'ora in poi il calciomercato della Roma si svilupperà soltanto in uscita. Il direttore sportivo Sabatini conferma infatti che Torosidis resterà l'unico volto nuovo. Per il resto si penserà a trovare una soluzione a chi gioca meno, e chiarire situazioni come per esempio quella legata a Stekelenburg.

Felici dell'arrivo di Torosidis - afferma Sabatini ai microfoni di 'Rai Sport' - . E’ un'alternativa a Piris e Balzaretti che ha avuto problemi nell’ultimo periodo. Sarò un valido ricambio per loro e per il centrocampo. Abbiamo integrato l’organico anche se non era nelle nostre intenzioni, soprattutto valutando la situazione di Dodò. Mercato chiuso? Lo era già prima, lo è ancora di più oggi".

In uscita, come detto, si opterà per qualche prestito, come quello di Marquinho: "Ci sono state diverse offerte dal Brasile, starà al giocatore decidere. Per noi è un ottimo giocatore ma vuole il suo spazio e noi non possiamo garantirglielo".

Sulla situazione Stekelenburg - stasera titolare in Coppa Italia contro l'Inter -  Sabatini si è infine espresso in maniera chiara e concisa: "Rimarrà sicuramente con noi".

"Noi siamo molto soddisfatti di questo organico - ha aggiunto il ds - molti stanno facendo bene. Quello che mi colpisce però è Bradley, ha un temperamento, un rigore morale e una disciplina che non ho mai visto". In chiusura, una battuta su un'eventuale finale di Coppa Italia con la Lazio: "Baldini l'ha definita una bellissima suggestione, vediamo".

Sullo stesso argomento