thumbnail Ciao,

Il presidente granata ha parlato dopo l'allenamento odierno dei suoi giocatori: "Volevo fare i complimenti a squadra e allenatore, ora avanti con compattezza".

Dopo l'allenamento peomeridiano del suo Torino, Urbano Cairo ha incontrato i cronisti presenti al centro sportivo granata. Si parla di calciomercato e campionato, tra possibili cessioni e diverse voci relative a trattative in entrata.

"Sono venuto a salutare il mister e tutti i ragazzi facendo a tutti loro i complimenti per la bellissima vittoria di Pescara, ma analogamente a chiedere compattezza e concentrazione. Dobbiamo continuare così, con questa stessa applicazione: in campo quando c'è la prestazione tutto il resto vien da sè".

Al sito ufficiale torinese, Cairo smentisce l'imminente partenza di Sansone: "A meno che il ragazzo non mi chieda esplicitamente di andare via io Sansone non ho intenzione di lasciarlo partire. Non mi risulta che lui sia scontento, non tengo mai giocatori infelici".

Rolando Bianchi è sempre al centro delle domande: "Ho già detto a Rolando e a suo fratello che molto presto ci troveremo e ragioneremo da buoni amici per verificare se c'è lapossibilità e l'interesse comune di prolungare il contratto".

Almiron incedibile per il Catania, il Toro pensa già al mercato estivo: "Direi che il lavoro svolto è frutto della nostra programmazione di dicembre. Il ds si è mosso per tempo e bene per mandare a giocare ai calciatori che da noi erano chiusi e allo stesso tempo abbiamo messo le basi per l'operazione Barreto. Analogamente è da adesso che dobbiamo porre le basi per il futuro".

Sullo stesso argomento