thumbnail Ciao,

"Bartosz Salamon è un giocatore che sa impostare e non sfigurerebbe nelle grandi squadre interessate a lui. El Kaddouri? Deve avere pazienza" ha dichiarato il tecnico del Brescia.

"So che Salamon lo vogliono le grandi squadre e so anche che non posso tappargli le ali: per il Brescia vorrei che restasse con noi fino a giugno, ma vedremo". Questo il pensiero di Alessandro Calori, tecnico del Brescia, che ha risposto alle domande dei giornalisti di 'Radio Kiss Kiss Napoli'.

"Bartosz è un giocatore importante che può ancora migliorare tanto: ha tecnica, sa impostare il gioco, non sfigurerebbe affatto nelle grandi squadre. E' un ottimo calciatore" ha proseguito l'allenatore delle rondinelle. Tra le società interessate ci sono il Napoli e il Milan.

Lo stesso Calori ha poi parlato del suo ex centrocampista Omar El Kaddouri, passato la scorsa estate al Napoli: "Magari starà giocando poco, ma i ragazzi destinati a grandi club devono entrare nella mentalità che ci vuole del tempo per entrare nei meccanismi di una grande squadra. Ma è sempre meglio rimanere, per abituarti a vivere in una società come quella del Napoli".

"E poi se Mazzarri -prosegue l'ex giocatore del Perugia- vuole che rimanga con lui in rosa piuttosto che mandarlo altrove, allora è giusto così e significa che crede nelle sue potenzialità".

Sullo stesso argomento