thumbnail Ciao,

Ora è ufficiale, in conferenza stampa Agnelli annuncia il rinnovo di Buffon: "E' nella storia della Juventus, con noi altri due anni"

Conferenza stampa per ufficializzare il rinnovo: "Spero possa vincere il Pallone d'Oro, le porte della Juventus sono aperte per lui fin a quando avrà motivazioni".

La conferenza stampa, programmata alle 15:00 di oggi, era solo una formalità. Già lo si sapeva, ora è arrivata l'ufficialità dalle parole di Andrea Agnelli, intervenuto in conferenza stampa con Gigi Buffon per evidenziare il rinnovo del contratto.

"Il capitano della Nazionale si lega alla Juventus per altri due anni, fino al 2015. E' già nella nostra storia, ha vinto qui cinque Scudetti, giocherà in maglia bianconera fino alle quattordici stagioni.
La Juventus è casa di Gigi e lui sa che le porte qui sono aperte per lui fin quando avrà motivazioni".

Il presidente di Madama è un fiume di elogi per il proprio estremo difensore: "Buffon è sincero, leale, onesto e costruttivo, è bastata un'occhiata per essere d'accordo e decidere di proseguire. E' il numero uno, manca solo il Pallone d'Oro nel suo palmares. Spero possa vincerlo".

Nessun dubbio, il portiere è tra i più grandi si sempre: "Fa già parte di quello che potrei definire il gotha dei grandissimi che hanno indossato la maglia della Juventus. Potrei scorrere in rassegna alcuni dei numeri che hanno fatto di Gigi Buffon, secondo l'Iffhs, il miglior portiere degli ultimi 25 anni, ma nell'incominciare terminerei tra molto tempo".

Diverse big hanno tentato di strapparlo ai colori bianconeri: "Non ho mai avuto paura di perderlo" ha evidenziato con sicurezza Agnelli. "La sua migliore parata? Sicuramente quella famosisima su Zidane nella finale dei Mondiali del 2006".

Il classe 1978 non le ha mai mandate a dire: "Quando ha un'opinione non esita a dirla, non esita a dirla al chiuso di quattro mura, non esita a dirla con voi. E questo fa sì che quando c'è un confronto con lui sia sempre costruttivo. Questo non fa che aumentare la stima verso di lui".

Sullo stesso argomento