thumbnail Ciao,

Entrano in scena i francesi, che si inseriscono nella corsa al difensore granata. Cairo: "Spero resti con noi, ma certamente non andrà alla Juve".

Poteva mancare la corte del famelico e ricchissimo Paris Saint-Germain per uno dei difensori più interessanti della nostra Serie A? Certo che no. E allora, ecco che per Angelo Ogbonna entrano in scena pure i francesi, che già avevano rivolto il loro mirino al difensore del Torino a fine 2012.

Attualmente Ogbonna è ai box a causa di una pubalgia fastidiosa che gli permetterà di rientrare in campo soltanto il prossimo mese. Ma il suo valore di mercato non è diminuito, anzi. Come conferma l'inserimento di uno dei club più ricchi del globo nella corsa al difensore della Nazionale.

Corsa che, secondo il presidente granata Urbano Cairo, comprende "almeno dieci squadre, sia italiane che straniere". Da noi il Napoli, la Fiorentina, la Roma e l'Inter seguono Ogbonna con interesse vario. All'estero mezza Premier ha chiesto informazioni: le due di Manchester, il Liverpool, l'Arsenal, l'Everton.

Tra queste, la Juventus pare tagliata fuori: "Di sicuro sotto la mia gestione non vestirà la maglia bianconera - ha detto Cairo - Se a fine stagione volesse restare con noi sarei molto felice. Grazie ai risultati che sta ottenendo la squadra sono convinto che potremmo convincerlo a rimanere".

Il costo del difensore si aggira sui 20 milioni, ma nonostante Cairo speri di trattenerlo c'è un ma: "Quando abbiamo rinnovato fino al 2016, gli ho promesso che a fine campionato l'avrei lasciato andare a una big, se me l'avesse chiesto". Un patto d'onore che complica l'operazione-bandiera.

Sullo stesso argomento