thumbnail Ciao,

Il centrocampista ex Roma ora in forza all'Olympiakos tesse le lodi di Vasilis Torosidis, terzino acquistato nelle ultime ore dalla dirigenza giallorossa. "Farà molto bene"

Atene-Roma solo andata. Vasilis Torosidis, l'ultimo acquisto della Roma zemaniana, lascia il suo Olympiakos dopo cinque stagioni e mezze, condite da 132 presenze e 12 reti, per volare sotto l'ombra del colosseo.

Ventisette anni, terzino destro della nazionale ellenica, Torosidis coprirà il ruolo di vice-Piris visto che il paraguayano in questa prima parte di stagione non ha mai tirato il fiato con le sue 18 presenze in campionato (secondo solo a Francesco Totti).

Dalla Grecia arrivano parole di elogio per l'ormai ex capitano dei biancorossi. A tesserne le lodi è Leandro Greco, canterano della Roma e in forza all'Olympiakos da questa stagione:

"Vassilis è un giocatore che sicuramente si adatterà bene al gioco della Roma. E' un ottimo acquisto vista anche la sua esperienza internazionale. - ha dichiarato Greco ai microfoni di 'Radio Mana Sport' - E' un laterale di spinta molto offensivo, quello che serve a Zeman, ha buona corsa e tecnica. Un difetto? La fase difensiva non è il suo forte".

Torosidis, 12 presenze stagionali ed un solo goal ma molto pesante (quello in Champions League segnato nella tana del Montpellier) andrà quindi ad unirsi al connazionale Tachtsidis nella multietnica rosa romanista formata da giocatori provenienti da ben dieci paesi differenti.

Sullo stesso argomento