thumbnail Ciao,

A sentire l'ad rosanero il Palermo è disposto ad aspettare la risoluzione della trattativa fino al termine della giornata di oggi, in caso di fumata nera virerà su altri portieri.

I prossimi sei mesi, forse anche più, di Stefano Sorrentino sono in ballo in queste ore, se non minuti. La trattativa in corso tra Chievo Verona e Palermo sembra sia arrivata a un bivio, il suo futuro sta per essere deciso, il club rosanero ha lanciato l’ultimatum: se non si chiude in giornata, l’affare salta definitivamente.

Stiamo ancora trattando, vediamo che succede - ha raccontato l'amministratore delegato rosanero Pietro Lo Monaco a ‘SkyNews24’ - Siamo disposti ad aspettare ancora qualche ora, ma una cosa è certa: ci stiamo muovendo su delle alternative in caso di fumata nera”. Se sia un bluff per mettere pressione ai dirigenti clivensi o l’ultimo tentativo di una trattativa complicata ed estenuante è ancora presto per dirlo.

Nel frattempo l’amministratore delegato rosanero pensa anche al tanto decantato attaccante: “ci stiamo guardando intorno, ma non è facile. In Italia è tutto serrato, stiamo lavorando sul fronte estero”. Il tempo passa, sono circolati i nomi di molti bomber internazionali da Hugo Almeida a Milan Baroš, dal ‘ChoriDomínguez a Ciprian Marica, ma finora l’unico contratto depositato in Lega è stato quello relativo alla cessione di Igor Budan.

Sullo stesso argomento