thumbnail Ciao,

L'attaccante croato si trasferisce alla 'Dea' in prestito con diritto di riscatto: "Quando tornerò da avversario in Sicilia dovrò fare la mia parte, sono un professionista".

La gara di ieri contro il Cagliari ha dimostrato, se ancora ce ne fosse stato il bisogno, come l'Atalanta abbia bisogno di un attaccante che faccia rifiatare Denis. Lo ha trovato in Igor Budan, che lascia Palermo per tornare a Bergamo dopo sette anni.

L'ufficialità del trasferimento (prestito con diritto di riscatto a favore dei nerazzurri) ancora non è arrivata, ma il croato parla già da nuovo giocatore nerazzurro. Rivolgendo un messaggio di addio, o al massimo arrivederci, alla tifoseria siciliana.

"A Palermo ho vissuto grandi emozioni - dice - qui mi hanno sempre voluto bene, ma sono un professionista e quando tornerò da avversario dovrò fare la mia parte come sempre".

Anche a Bergamo ricordano Budan con piacere: nel 2003-2004 il croato aiutò la squadra a ottenere l'immediato ritorno in A dell'Atalanta con 11 reti in 23 partite, prima di essere messo ko da un brutto infortunio al ginocchio. Ora, la massima serie dovrà contribuire a mantenerla.

Sullo stesso argomento