thumbnail Ciao,

L'amministratore delegato rossonero ha fatto il punto della situazione sul mercato del Milan, spiegando le trattative per Kakà e Balotelli, per i quali si resta in attesa.

Il Milan resta in bilico tra Kakà e Mario Balotelli. Il mercato rossonero ruota intorno a questi due nomi caldi, che fanno sognare i tifosi. L'amministratore delegato Adriano Galliani ha fatto il punto della situazione, spiegando le condizioni per l'arrivo dei due giocatori.

Intervistato ai microfoni di 'Sky Sport', il dirigente del 'Diavolo' ha posto l'accento sulla diversa fiscalità tra Italia e Spagna per quanto riguarda l'ipotesi di un ritorno in rossonero di Kakà: "C'è la disponibilità di tutte le parti ma bisogna scalare la montagna a piedi. È proprio un fatto di numeri. Non voglio scendere in particolari ma dobbiamo fare sforzo noi, il Real Madrid e Kakà. Tra un giorno o due avremo chiaro se si può fare o meno. C'è bisogno di trovare una soluzione sui numeri. Il problema è la grande anomalia tra Italia e Spagna in tema di fiscalità".

La situazione Balotelli invece dipende molto dalle richieste del Manchester City, che finora ammontavano a ben 37 milioni di euro: "Dipende dal Manchester City, se la richiesta cala ci fiondiamo, altrimenti restiamo dove siamo. Aspettiamo, osserviamo e vediamo cosa succede. Pagamento rateizzato? Bisogna capire a quanto si chiude, perché poi le rate vanno pagate. Dipende da loro, io aspetto, se calano ci fiondiamo, se non calano restiamo a Milano".

Sullo stesso argomento