Pradè spiega perchè Lisandro Lopez alla Fiorentina non può interessare, chissà cosa ne pensa la Juventus... "Ha 30 anni, noi abbiamo scelto Giuseppe Rossi"

Il Ds viola fa il punto sul mercato: "Bovo-Camporese? Non è fattibile, Michele è tornato in campo dopo 4 mesi quindi vorremmo che il suo percorso continuasse con noi".
Nell'immediato prepartita di Fiorentina-Napoli, ai microfoni di 'Sky' Daniele Pradè fa il punto su alcune questioni di mercato legate alla casa viola.

"Scambio Bovo-Camporese? Non è fattibile, Michele è tornato in campo dopo 4 mesi quindi vorremmo che il suo percorso continuasse con noi", spiega il Ds gigliato a proposito della voce di operazione incrociata col Genoa.

Pradè chiude poi seccamente all'ipotesi Lisandro Lopez per l'attacco: "Non è più un nostro obiettivo, lo era a giugno. Ha 30 anni, abbiamo scelto Giuseppe Rossi". Con buona pace di Juventus e Lazio che radiomercato dà nelle ultime ore sulle tracce dell'argentino del Lione.

"Larrondo arrivato tardi? Il Siena ha ritardato l'arrivo del ragazzo a Firenze. Se fosse arrivato all’inizio di gennaio sarebbe stato meglio. Jovetic? E' un fuoriclasse ed è determinante. Sono convinto che si riprenderà, è un top player", conclude il dirigente viola.

E proprio JoJo si presenta anch'egli ai microfoni prima del fischio d'inizio: "Le ultime partite abbiamo giocato bene, il gioco non manca di certo, ma le abbiamo perse tutte e non siamo fortunati. Speriamo oggi di portare a casa il risultato. Ho capito che devo stare più vicino alla porta perchè devo fare goal e assist, oggi cercherò di farlo...".