thumbnail Ciao,

Ottime notizie da Manchester, la trattativa è ora più fattibile. Per Kakà si attendono sviluppi importanti, nel mirino dei rossoneri c'è anche Taarabt.

E' il Milan il grande protagonista di questa sessione di calciomercato. Il club rossonero infatti pensa in grande e punta a riportare in Italia due giocatori che innalzerebbero, e non di poco, lo spessore della rosa a disposizione di Massimiliano Allegri: Balotelli e Kakà.

Se della trattativa per il brasiliano si sapeva tutto già da giorni, nella giornata di ieri è arrivata l'apertura importante di Adriano Galliani su Super Mario. L'ad rossonero ha parlato dell'attaccante italiano del Manchester City facendo intendere che contatti con il club inglese ce ne sono stati eccome ma, a quanto pare, le novità non finiscono qui.

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, ci sarebbero due buone notizie da registrare su questo fronte: il prezzo del cartellino di Balotelli è sceso a 28 milioni di euro ed il City è pronto ad agevolare la trattativa. Il club inglese infatti, sarebbe pronto a dilazionare il prezzo addirittura in sei rate. Un'occasione quasi irripetibile che rende la trattativa certamente ancora costosa ma ora alla portata del club rossonero che si troverebbe a sborsare appena 4,7 milioni in questa sessione di mercato.

Il Milan sta riflettendo sulla proposta giunta da Manchester sapendo che l'ingaggio che percepisce Balotelli in Inghilterra è comunque di quelli importantissimi (5,5 milioni) e che per chiudere il doppio colpo Kakà-Balotelli servirà il sacrificio di Abate e Robinho.

Sul fronte Kakà, il problema resta sempre quello della differenza della fiscalità tra Spagna ed Italia, affinchè tutto vada in porto è quindi necessario un sacrificio economico da parte del giocatore, ma non è tutto.

Il Milan ha infatti messo nel mirino un altro potenziale pezzo da novanta: Adel Taarabt. Il gioiello del QPR ha ammesso in tempi non sospetti il suo amore per i colori rossoneri ed i contatti con il suo agente sono stati già avviati. L'ostacolo più importante per il buon esito della trattativa è l'elevato costo del cartellino.

Sullo stesso argomento