thumbnail Ciao,

ESCLUSIVA - Sul portiere olandese c'è il Fulham, ma anche Arsenal e Barcellona. La Roma vorrebbe ternerlo, ma Steke non ha alcuna intenzione di fare il secondo a Goicoechea.

La permanenza di Stekelenburg a Roma non è così certa come pensano dalle parti di Trigoria. Zeman ha ormai fatto capire che il portiere titolare è Goicoechea, ma il buon 'Steke' non è proprio dell'idea di fare il secondo portiere per tutta la stagione. A confermarlo è il suo agente, Rob Jansen.

Sul portierone olandese - come riportato in esclusiva da Goal.com UK -  ci sarebbe il forte interesse del Fulham di Martin Jol, tecnico che ha allenato Stekelenburg ai tempi dell'Ajax. I Cottagers hanno dato il via libera al loro vecchio numeri uno Stockdale, e sembrano intenzionati a fare sul serio. A Londra sono fiduciosi: con 4 milioni l'affare si può fare.

"Stiamo lavorando su alcune cose - ha detto il suo agente - E' vero Martin Jol lo conosce bene, ma ci sono altre situazioni di cui ci stiamo occupando in questo momento. Ci sono altre opzioni che potrebbero essere una possibilità, ma ci stiamo muovendo passo dopo passo. Potrebbe essere per la fine di gennaio o eventualmente in seguito". Su 'Steke' ci sono anche Barcellona ed Arsenal.

Jansen ha fatto quindi capire quanto Stekelenburg non sia assolutamente soddisfatto dell'attuale situazione e del suo rapporto con Zeman. L'addio sembra più vicino del previsto.

Sullo stesso argomento