thumbnail Ciao,

La moglie del centrocampista olandese avrebbe acconsentito all'approdo di suo marito in Turchia con la maglia del Galatasaray.

Non c'è ancora la parola fine sulla telenovela di mercato che sta riguardando il centrocampista olandese Wesley Sneijder. Il giocatore, praticamente ceduto dall'Inter al Galatasaray, non ha ancora dato una risposta ai turchi. che hanno offerto 7,5 milioni più bonus per il suo cartellino. All'interno della stessa società del Bosforo c'è frizione tra il presidente Aysal e Terim.

Il primo ha intenzione di aspettare sino in fondo la risposta di Wes, il secondo invece, spazientito, vorrebbe abbandonarel a trattativa. Ecco le dichiarazioni del primo: "Terim è la storia del Galatasaray, ma si ricordi che è anche un dipendente".

In molti sono convinti che Sneijder stia aspettando dei segnali dall'Inghilterra. Il Liverpool però, unica squadra al momento interessata, non sembra affatto disposta a offrigli un ingaggio superiorie ai 3,5 milioni di euro, molto inferiore rispetto ai 6,5 che gli assicura l'Inter e la quasi stessa cifra che guadagnerebbe in Turchia.

A favorire un approdo in Turchia arrivano le parole della moglie Yolanthe: "Non so qual è la situazione attuale, né se ci sono aggiornamenti con l’Inter sulla vicenda di Wesley. Quello che posso dire è che se bisogna andar via seguirò mio marito e andremo via. Io comunque amo Milano e amo l’Inter. Istanbul o l’Inghilterra? Non c’è problema, dovunque dovrò andare per seguire mio marito, lo farò".





Sullo stesso argomento