thumbnail Ciao,

Senza la cessione del fantasista le operazioni in entrata non possono decollare: nel mirino il doriano e il duo atalantino Cigarini-Schelotto. Torna di moda Jung e spunta Cassani.

Il calciomercato dell'Inter ruota intorno al destino di Wesley Sneijder. La situazione di stallo relativa all'addio dell'olandese blocca le strategie dei nerazzurri che a breve riceveranno una nuova offerta del Liverpool, mentre Moratti sarebbe furioso con Branca per quell'intervista da cui è nato il 'tormentone' legato al divorzio con il fantasista.

Come anticipato in esclusiva da Goal.com, i 'Reds' sono pronti a tornare alla carica per Wes nonostante la corsia preferenziale di matrice turca che mette il Galatasaray davanti a tutti. Sneijder è allettato dalla soluzione inglese ma dovrebbe ridursi di un terzo l'ingaggio.

Nel frattempo, come detto, 'Tuttosport' rivela i 'mal di pancia' di un Moratti per niente contento di come Branca gestì la situazione scoperchiando con le sue dichiarazioni un 'vaso' che aspettava solo di esplodere e che ha poi portato allo scontro frontale tra le parti.

'Telenovela' Sneijder a parte, l'Inter ha ben precisi gli obiettivi su cui lavorare in questa sessione di gennaio ma senza i soldi derivanti dalla cessione dell'olandese ha le mani legate. Sondaggio per l'atalantino Cigarini, ritorno di fiamma per il tedesco dell'Eintracht Francoforte Jung (mossa, questa, che secondo il 'Corriere dello Sport', potrebbe far abbassare le pretese della Dea per Schelotto), idea Cassani.

Per giugno, invece, spunta un interesse nei confronti di Mauro Icardi. Il club nerazzurro sarebbe davanti alla Roma nella corsa al giovane centravanti argentino della Sampdoria, per il quale il Monaco allenato dall'ex Ranieri si è già mosso proponendo 5 milioni di euro ai blucerchiati.



Sullo stesso argomento