thumbnail Ciao,

Lampard ha sempre avuto un ingaggio importante, le società italiane che potrebbero sostenere il suo ingaggio non hanno bisogno di lui. Parola di Franco Granello.

Frankie Lampard lascerà Londra e il Chelsea in estate. Dove andrà? Magari la MLS, sicuramente nonarriverà in Italia. Franco Granello, agente FIFA e rappresentante per lo Stivale del giocatore inglese, è chiaro: non c'è possibilità di vederlo in Serie A.

In passato sì, c'è stata la possibilità. Ora invece, tale idea è sfumata: "L'Inter ci andò vicina in passato, idem la Juventus. Lazio e Fiorentina non l'hanno cercato, non arriverà in Italia. C'è tanta differenza tra l'Inghilterra e il nostro paese" le parole a 'Sky Sport'.

"E' un gran paese dove vivere, un campionato discreto dove giocare" continua Granello. "Le tre big non hanno bisogno di lui, lui è dispiaciuto di non poter giocare qui. Lui adora l'Italia, così come la moglie. Milano, Venezia, Firenze, Roma, Bologna. Ma è una cosa a sè".

Problema monetario, biancocelesti e viola (le squadre di cui si è parlato a gennaio) non possono permetterselo, Inter, Milan e Juventus non hanno intenzione di acquistarlo: "Lampard ha sempre avuto un ingaggio importante, le società italiane che potrebbero sostenere il suo ingaggio hanno idee diverse".

Sullo stesso argomento