thumbnail Ciao,

Il procuratore del centrocampista sudamericano smentisce le voci che vorrebbero il suo assistito molto vicino alla Lazio: "Tra me e Lotito semplice chiacchera interlocutoria".

Ezequiel Cirigliano si allontana dalla Lazio, almeno per ora. Il centrocampista, seguito con grande attenzione dai biancocelesti, pare infatti destinato a restare ancora in Argentina, almeno a sentire le odierne dichiarazioni rilasciate a 'RadioSei' dal suo procuratore, Claudio Anelucci.

L'agente di Cirigliano ha infatti seccamente allontanato l'ipotesi Lazio, spiegando: "Non c'è stato mai un appuntamento e non c'è una trattativa. C'è stata soltanto una chiacchiera interlocutoria tra me e il presidente. Se ci sarà la possibilità di andare oltre saremo disposti a sederci a tavolino, come stiamo facendo con altre società".

Poi Anelucci ha però confessato di sperare in un trasferimento del suo assistito già durante il mercato di gennaio: "Ci sono grandi club che si stanno muovendo sul ragazzo. Non escludo la Lazio, come nessun altro club. Parliamo di un giocatore importante, con un prezzo importante, quindi non si parla di sconti: chi vuole sa dove bussare, se c'è una volontà, s'interpella il club di proprietà".

Infine il procuratore avverte le pretendenti, e rivela: "Difficilmente il River Plate accetterebbe una soluzione come quella del prestito, poi la volontà del giocatore potrebbe sempre cambiare le carte".

Sullo stesso argomento