thumbnail Ciao,

L'amministratore delegato rossonero all'uscita dalla sede di via Turati: "Raiola? Si è stato qui, ma sono cose normali che succedono spesso"

In casa Milan si torna a sognare il gran ritorno di Ricardo Kakà e anche Adriano Galliani sfoggia il sorriso delle migliori occasioni, quello che spesso dice più di mille parole.

L'amministratore delegato, all'uscita dalla sede di via Turati dopo una lunga giornata di incontri, ha ammesso che il Milan sta considerando l'ipotesi di riportare Ricky in rossonero: "C'è un contatto con il Real Madrid, ma al momento non ho notizie da dare", ha dichiarato sorridente.

Impossibile però nascondere il fatto che i messaggi d'amore lanciati ieri sera dal campione brasiliano hanno fatto breccia nel suo cuore: "Le parole di Kakà mi hanno fatto piacere? E' vero, mi hanno fatto molto, moltissimo piacere le sue parole..."

Galliani, che in giornata ha avuto un lungo incontro con Gaetano Paolillo, uno degli uomini che curano gli interessi del trequartista del Real Madrid, però non vuole sbilanciarsi e continua a frenare sul possibile ritorno di Kakà in rossonero: "Se sarà possibile prenderlo? E' difficile, difficilissimo. Quando ci proverò? Boh...".

In via Turati si è visto anche Mino Raiola, che ha utilizzato l'ingresso secondario per sfuggire ai giornalisti. Sull'incontro con il procuratore di Balotelli Galliani ammette: "Sì c'è stato, ma è una cosa normale che i procuratori passino dalle sedi delle società".

Sullo stesso argomento