thumbnail Ciao,

Il centrocampista del Corinthians piace all'Inter, ma non ha fretta di lasciare il Brasile: "Ho un contratto qui, se arriverà una proposta sarò il primo a riferirla".

Paulinho ha cambiato procuratore, affidandosi a Giuliano Bertolucci. Ma nonostante questo possa essere considerato un indizio che il centrocampista del Corinthians verrà in Italia, la prova ancora non c'è. E a mettere le cose in chiaro ci pensa proprio il brasiliano, desiderio dell'Inter.

"Ho imparato una cosa - ha dichiarato Paulinho alla stampa brasiliana - indipendentemente dalla persona con cui si lavora, l'ultima parola spetta sempre al giocatore. Se Bertolucci o il Pão de Açucar riceveranno una proposta, l'ultima parola sarà la mia. Chi decide sono io".

"Lo sanno tutti che Giuliano è un grande procuratore - ha continuato - ma questo non vuol dire che me ne andrò a giocare all'estero. Io continuo a lavorare nella stessa maniera di sempre. Ho un contratto qui e sono tranquillo. E se arriverà qualche proposta, sarò il primo a comunicarla".

Sullo stesso argomento