thumbnail Ciao,

La società giallorossa sta pensando già al sostituto del boemo e spunta l'ipotesi Allegri, in alternativa a Carlo Ancelotti. Intanto si lavora per il talento del Bari.

La Roma pensa già al futuro, la panchina di Zeman è sempre più in bilico dati i risultati poco convincenti e la dirigenza giallorossa è già alla ricerca di una nuova guida per la prossima stagione. Il nome più caldo sembra essere quello di Massimiliano Allegri, anche lui prossimo ad abbandonare la propria panchina rossonera. Per quanto riguarda il campo invece, c'è ottimismo sulla trattativa che porta a Nicola Bellomo del Bari.

Come riporta 'La Gazzetta dello Sport', la panchina della squadra capitolina resta sempre calda. Il sogno sarebbe Carlo Ancelotti, ma il futuro del tecnico emiliano è troppo legato ai risultati che otterrà a fine stagione con il Paris Saint Germain. Dunque l'alternativa più probabile resta quella di Max Allegri, considerato l'uomo giusto dalla dirigenza, ma resta comunque da vedere cosa deciderà il Milan a riguardo. La terza opzione è quella di Eusebio Di Francesco, che sta impressionando tutti alla guida del Sassuolo.

Per quanto riguarda invece il mercato dei giocatori, il 'Corriere dello Sport' raffredda una possibile partenza di Stekelenburg a breve, per il quale non sono pervenute offerte. Sul portiere olandese c'è il concreto interesse del Fulham, mentre i sondaggi di Milan e Fiorentina sono stati soltanto marginali.

Il nome più caldo in casa giallorossa è quello di Nicola Bellomo, per il quale c'è da battere però la concorrenza di Inter - come abbiamo visto fortissima sul giocatore - e Milan. La Roma conta di acquistarlo già a gennaio bruciando le rivali, forte anche dei buoni rapporti con il direttore sportivo Angelozzi. In alternativa piace Farias del Padova, di proprietà del Chievo. Dal Sudamerica arrivano invece indiscrezioni su Diego Laxalt, regista uruguaiano classe '93 del Defensor Sporting. Sabatini tiene d'occhio anche il terzino argentino Orban del River Plate, in prestito al Tigre.

Decisa frenata invece dello stesso dirigente per Cassani: il giocatore accetterebbe ben volentieri di accasarsi a Trigoria, ma la Roma vorrebbe investire su un terzino più giovane che possa coprire entrambe le fasce. Il Milan aveva proposto Mesbah, ma il giocatore viene da un periodo di inattività e non rientra nei requisiti. Il terzino del Nancy Haidara ha invece fatto sapere di preferire il calcio inglese, con direzione Newcastle.

Sul fronte partenze sembra invece ormai definito il passaggio del ribelle Marquinho al Gremio: i dirigenti brasiliani stanno per arrivare a Roma. Si parla di prestito oneroso e riscatto a giugno: con questa operazione si libera un posto da extracomunitario per il mercato di Sabatini.

Sullo stesso argomento