thumbnail Ciao,

La società biancoceleste deve affrontare alcune situazioni riguardanti i rinnovi dei giocatori: serve uno sforzo ulteriore per trattenere il fuoriclasse brasiliano.

La Lazio vola in questa stagione, dove è arrivata addirittura a -3 dalla capolista Juventus in campionato. Ma il mercato dei biancocelesti deve per forza affrontare la spinosa questione dei rinnovi, alcuni dei quali abbastanza intricati. Uno su tutti quello di Hernanes, per il quale va fatto un ulteriore sforzo economico.

Come riporta il 'Corriere dello Sport', la formazione di Lotito ha dimostrato di avere grandi equilibri, che non vanno assolutamente sconvolti con grandi manovre. I tifosi chiedono un ulteriore rinforzo per cullare il sogno scudetto, ma la priorità in casa Lazio adesso è gestire la situazione dei rinnovi contrattuali di alcuni giocatori importanti. La questione che risalta maggiormente è quella legata a Hernanes.

I rapporti con il manager Joseph Lee non sono proprio idilliaci e l'ultimo colloquio avuto con la dirigenza non lascia ben sperare. Il tutto fa riferimento ad alcuni attriti avuti in occasione dell'arrivo di Hernanes alla Lazio. Il contratto del brasiliano scade nel 2015 e attualmente lo stipendio è di un milione e mezzo circa. Il giocatore ha fatto sapere di trovarsi bene a Roma e di voler conquistare la convocazione nella nazionale brasiliana per i Mondiali 2014 con l'attuale maglia, segnali confortanti che allontanerebbero ogni ipotesi di trasferimento. Ma la sensazione è che vada comunque fatto uno sforzo economico, per quello che a tutti gli effetti è attualmente un top player.

Inspiegabile invece la situazione di Diakitè: la Lazio ha rilanciato arrivando ad offrire 820 mila euro netti a stagione al giocatore in un contratto di cinque anni, per un totale di oltre 4 milioni. La richiesta del giocatore era di un milione di euro, ritenuta eccessiva da Lotito, seppure per un giocatore di 25 anni che ha dimostrato buone qualità. Recentemente su di lui si è fatto vivo il Liverpool, mentre in Italia c'era stato l'interessamento della Fiorentina. In ogni caso il giocatore ha fatto sapere di volere palcoscenici più importanti, come Milan, Juventus, Inter o Napoli, oltre a puntare alla nazionale francese.

Per quanto riguarda invece le situazioni di Lulic e Gonzalez non dovrebbero esserci grossi problemi. Il bosniaco chiede un adeguamento economico, aumentando i 360 mila euro di stipendi oche attualmente percepisce. Discorso analogo per l'uruguaiano, per il quale la dirigenza laziale non si sottrarrà a soddisfarne le richieste, data l'importanza raggiunta nello scacchiere di Petkovic.

Ma tornando alla questione Hernanes, la 'Gazzetta dello Sport' rivela un retroscena sul contratto offerto da Lotito, che avrebbe previsto un adeguamento economico con l'aggiunta di una clausola rescissoria. Ma la risposta è stata negativa. Lo stesso agente Lee pochi giorni fa aveva aperto a nuove soluzioni per il 'Profeta', facendo tremare i tifosi biancocelesti: "Ci sono diversi club interessati al Profeta. Per questa stagione la Lazio non ha voluto farlo partire, dopo non so. Forse per la prossima stagione si potrebbero intavolare trattative per un'eventuale cessione".

Sullo stesso argomento