thumbnail Ciao,

I rossoneri proseguono nella loro ricerca ai giovani per ricostruire la squadra: si fa caldo l'asse con il Parma, dal quale potrebbe arrivare il giovane algerino oltre a Donadoni.

Il Milan continua il suo progetto basato sui giovani e sta monitorando talenti in tutto il mondo, come dichiarato dallo stesso presidente Silvio Berlusconi. Particolarmente caldo risulta l'asse con il Parma, dal quale potrebbe arrivare l'attaccante Ishak Belfodil, insieme al tecnico Roberto Donadoni.

Come riporta 'Tuttosport' infatti, la panchina di Allegri resta traballante e salgono le quotazioni del tecnico gialloblù, che tanto sta facendo bene in terra emiliana, oltre ad aver dimostrato di essere particolarmente abile nel crescere i giovani. Così insieme al ct potrebbe arrivare il giovane attaccante franco-algerino, prelevato proprio dal Parma per 2,5 milioni dal Lione in estate. Il classe '92 ora vale almeno il triplo e per lui è già stata rifiutata un'offerta dello Stoccarda di 8 milioni.

Ieri sera è saltata la cena tra il presidente Tommaso Ghirardi e Galliani, nella quale si sarebbe dovuto discutere della comproprietà di Saponara. Appuntamento soltanto rimandato dunque. La sensazione è che si discuterà anche di altri nomi: ai rossoneri piacciono anche il difensore Paletta e l'esterno Biabiany. Restando sul fronte giovani piace sempre Perin del Pescara per il ruolo di portiere e Santon per quello di terzino.

Come confermato dagli ultimi movimenti, i rossoneri sono particolarmente vigili sui giovani talenti della Serie B. L'ultima novità, come appare sulle colonne della 'Gazzetta dello Sport', porta al nome di Daniele Baselli, 21enne centrocampista del Cittadella, divenuto punto fermo della formazione veneta. Il giovane giocatore ricoprirebbe il ruolo di playmaker davanti alla difesa e la trattativa andrebbe in porto per la metà del cartellino, poichè l'altra metà appartiene all'Atalanta.

Tra gli altri baby seguiti dal 'Diavolo' c'è anche il brasiliano Jorginho del Verona, che possiede anche il passaporto italiano. I rossoneri hanno messo sul piatto 4,5 milioni di euro per bloccarlo in estate, ma c'è da battere la concorrenza della Fiorentina. Tra le fila del Brescia è stato invece tenuto sotto esame il centrocampista Bartosz Salamon, altro 21enne, schierato ultimamente come difensore centrale, data la sua grande statura.

Il 'Corriere dello Sport' rivela invece la pista che porta a Simone Zaza, 21enne in forza all'Ascoli, che sta impressionando in questa stagione. Si raffredda invece l'ipotesi Bellomo, sul quale sono in vantaggio l'Inter e la Roma.

Sullo stesso argomento