thumbnail Ciao,

Il campione del Real Madrid si è detto disponibile a trovare una soluzione per poter tornare a vestire la maglia rossonera del Milan.

Serata milanese per l'ex rossonero Ricardo Kakà, che non sta attraversando un bel periodo al Real Madrid, dove ha davvero poco spazio, e viene così accostato al Milan, per un ritorno che farebbe felici tutti, meno le casse del club rossonero, visto che l'amministratore delegato Adriano Galliani ha già affermato che le chance di un ritorno del brasiliano sono nulle visto l'ammontare del suo ingaggio, ormai fuori portata per il Milan.

Eppure, per un ritorno in rossonero Kakà potrebbe addirittura fare un sacrificio economico per venire incontro al club nel quale si è consacrato campione di prima grandezza.

Nella serata di mercoledì, Kakà, che sarebbe a Milano non per motivi di calciomercato, è stato a cena con Robinho, suo grande amico, con tanto di foto assieme postata in tempo reale sul profilo Instagram dell'attaccante rossonero, e all'uscita dal ristorante Kakà è stato 'placcato' da un inviato di 'Sky Sport24' che lo ha pressato con domande sull'eventualità di un suo ritorno a Milanello.

"Al Real, per me, non è una situazione piacevole - ha detto Kakà - Se sono disposto a rinunciare a qualcosa? Io ho già detto che sono disponibile a trovare una soluzione con il Real, che sia bella per me e per tutti. A Milano ho vissuto bei momenti e ho degli amici qui".

Insomma, sembra proprio che il campione brasiliano non attenda altro che una telefonata da Galliani. Robinho, per dire, ha già fatto il suo 'assist': "Kakà? Mi piacerebbe che giocasse con me", ha spiegato il brasiliano. Se son rose...

Sullo stesso argomento